fbpx

Come definire e ottimizzare il budget marketing, canali di vendita e monitorare le performance del tuo hotel

Definire e ottimizzare il budget marketing del tuo hotel è un lavoro complesso, se nel tuo hotel devi sovrintendere a tanti compiti, saprai bene che far tornare i conti a fine stagione e definire il budget per la prossima è un lavoro di squadra.

Come definire il budget di marketing per hotel

Il budget marketing è lo strumento guida per tutte le iniziative commerciali di una struttura alberghiera, uno strumento che supporta tutto il team a migliorare la gestione della tua azienda. Come prima cosa bisogna definire se rinnovare gli investimenti dello scorso anno, ridurli o potenziali, o aggiungere nuove attività. Parti dai dati già a disposizione:

  • Channel Mix: Qual è la percentuale di entrate del sito web rispetto ad altri canali? È in aumento o in diminuzione?
  • Traffico: i siti web organici e totali stanno aumentando o diminuendo di anno in anno?
  • Marketing a pagamento: guarda indietro e determina cosa ha funzionato e cosa no

Partire da una base dati rilevanti ( storici e trend in corso ) ti aiuta ad organizzare le attività analizzando cosa ha funzionato e cosa no, a ripartire le risorse per le diverse azioni proposte e a verificarne la sostenibilità e preventivare aggiustamenti in corso d’opera

Leggi anche: 10 Items to Include in Your Hotel Marketing Budget

Non vi è budget senza obiettivi di marketing

Se volete iniziare con il piede giusto, assicuratevi di avere una risposta chiara a questa domanda: “Quali risultati miro a ottenere da queste attività di marketing?”. Migliorare la visibilità della tua struttura o più prenotazioni dirette? Se il tuo obiettivo è ottenere più prenotazioni dirette, è cruciale affidarti a un partner – consulente freelance o agenzia che sia – capace di aiutarti a raggiungere il traguardo prefissato.

Non vi sono obiettivi di marketing senza una misurazione accurata

Non ci sono obiettivi concreti senza una misurazione accurata. Sulla base di quali indicatori misuriamo le performance di ogni campagna marketing? Ecco una lista dei 10 KPI per Hotel da monitorare. È essenziale stabilire fin da subito le giuste metriche, ossia degli indicatori che possano dirti quali sono le prestazioni delle tue iniziative di marketing. Solo così potrai valutare il successo delle tue scelte. Ai nostri clienti consigliamo e realizziamo delle dashboard che si autoalimentano in tempo reale con i principali indicatori da monitorare, facile da leggere e condivisibile col proprio team.

Sperimenta canali e monitora i risultati per capire come distribuire al meglio le risorse

Quanti canali puo sfruttare un hotel per farsi conoscere, distribuire il proprio prodotto, vendere con le marginalità migliori e performare al meglio? Stampa, tv, Ota, Web e Social, diretti, partner commerciali, eventi fisici e online e sponsorizzazioni di eventi sono tutti canali e potenziali canali dove puoi ottenere nuova visibilità, distribuire il prodotto e vendere.

Prima di capire su cosa investire parti dai risultati ottenuti lo scorso anno, se invece sono piattaforme o canali nuovi effettua dei test per confrontare i risultati. Prevedi un budget congruo per ogni canale, definisci le metriche adeguate e attendi i primi frutti. Più strumenti di vendita, se ben usati, possono aiutare le tue prenotazioni dirette.

Quando arrivano i risultati della campagna marketing?

Domanda da un Milione di Dollari. Meglio un uovo oggi o una gallina domani? Dipende da quanta fame hai ( o di cosa hai più bisogno). Non esiste una tempistica standard, ma i dati ci possono aiutare a capire quando arrivano a pieno regime e inizia a decadere la performance. Esiste pero il giusto investimento per ogni esigenza, così come il relativo canale.

Ogni canale di vendita ha tempistiche e performance assolute diverse, se state investendo su Google Ads, occorrerà raggiungere dei buoni punteggi di qualità per Keywords rilevanti e rispondere con una proposta efficace a ciò che i potenziali clienti cercano per vedere prenotazioni già nelle prime settimane. Leggermente meno rapide potrebbero essere le OTA ma più costanti nell’arco della stagione, mentre investire in una rivista di settore o un contratto B2B con una grande azienda potrebbe portare prenotazioni più avanti.

Il vantaggio del marketing online è che si possono sempre misurare le loro prestazioni e incrementare l’investimento in tempo reale.

Ottimizza il budget marketing del tuo hotel allocando risorse chirurgicamente

Ottimizza il budget allocando risorse: nel mondo digitale la prassi è sperimentare e imparare sempre qualcosa di nuovo. Le innovazioni si rincorrono veloci e quel che oggi ti garantisce buoni risultati fra qualche mese, o anno, potrebbe funzionare meno bene. Per questo motivo, diffida dei contratti capestro o troppo lunghi.

Se una campagna o un canale di vendita, dopo più tentativi, non genera i ritorni attesi, dovresti essere in grado di poter chiudere tutto in modo rapido e indolore. Contratti brevi e periodi di prova più o meno gratuiti sono l’ideale per sperimentare e valutare le prestazioni del canale di vendita o della campagna di marketing.

Esiste una campagna marketing senza contemplare i competitor?

Conoscere cosa fanno i tuoi competitor è un informazione potente per comprendere posizionamento e grado di differenziazione con gli altri e ottimizzare ulteriormente il budget per la promozione della tua struttura.

Se vuoi sapere di più su come definire e ottimizzare il budget marketing, canali di vendita e monitorare le performance del tuo hotel scrivici senza problemi.

Se vuoi affidare la promozione della tua struttura a una consulenza web marketing turistico e ottenere le migliori performance in termini di visibilità e nelle vendite, richiedila gratuitamente.

    Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy & GDPR

    Emiliano Farina

    Emiliano Farina

    Digital Marketing Specialist